L’India vieta il documentario sullo stupro di Nyrbhaya

Pubblicato il 04 marzo 2015 da redazione

Protest rally over the sexual harassment of schoolgirl in Bangalore

NEW DELHI. – Con una decisione che ha suscitato vivaci polemiche fra i difensori della liberta’ di espressione l’India ha proibito la diffusione di un documentario-inchiesta di una regista britannica contenente la scioccante intervista ad uno dei membri della banda che il 16 dicembre 2012 violento’ a morte su un autobus a New Delhi ‘Nirbhaya’, una studentessa di 23 anni. La decisione di impedirne la trasmissione sotto qualsiasi forma, compreso Internet, in tutto il territorio indiano, e’ stata annunciata dal ministro dell’Interno Rajnath Singh. Ed e’ basata su una ordinanza giudiziaria in cui si sostiene che “siamo di fronte ad una plateale offesa alla dignita’ delle donne” e ad “un pericoloso incitamento alla violenza”. Il documentario, di oltre un’ora, e’ intitolato “India’s Daughter’ (Figlia dell’India) ed e’ stato realizzato dalla regista Leslee Udwin, anche lei sopravvissuta ad uno stupro, che lo ha venduto alla Bbc. L’emittente britannica, che lo doveva proporre l’8 marzo, Giornata della Donna, ha fatto sapere in serata che lo avrebbe trasmesso immediatamente. Costato due anni di lavoro, il filmato ha al centro una conversazione nel carcere di Tihar con Mukesh Singh, condannato a morte al termine di un processo per direttissima. Brani di essa sono stati anticipati per un lancio in India da parte della emittente Ndtv, che ora vi ha rinunciato, scatenando un putiferio politico che ha investito in pieno governo e Parlamento. Senza minimamente scomporsi, Mukesh ha ribadito che “una ragazza per bene non va in giro alle 9 di sera” e che “se c’e’ stupro, la donna e’ sempre piu’ colpevole dell’uomo”. E poi che “quando la violentavamo, non avrebbe dovuto reagire ma stare calma e lasciar fare. Dopo sarebbe stata lasciata viva da qualche parte”. In una dichiarazione alle due Camere del Parlamento in subbuglio, il ministro Singh ha sottolineato che “il governo condanna nel modo piu’ vigoroso possibile” l’incidente di cui e’ stata vittima Nirbhaya, e “non permettera’ tentativi di individui, gruppi o organizzazioni di trarre da esso beneficio commerciale”. Successivamente, ha convocato un vertice a cui hanno partecipato alti responsabili di polizia, Prefettura e Direzione carceraria per chiarire le responsabilita’ di quanto accaduto al momento della autorizzazione dell’intervista nel maggio 2013. Rispondendo alle proteste di chi sosteneva che siamo di fronte ad “una congiura per denigrare l’India nel mondo”, la regista Udwin ha chiesto “di visionare il film prima di esprimere giudizi”. E soprattutto ha rivolto un appello al premier Narendra Modi affinche’ non si proibisca il film e “non si cerchi di chiudere gli occhi davanti ai problemi esistenti”. Da parte sua K.T.S. Tulsi, prestigioso avvocato e difensore dei fucilieri italiani Latorre e Girone, ha detto di non trovare nulla di scorretto nell’intervista al violentatore di ‘Nirbhaya’. “E’ importante – ha sostenuto – entrare a fondo nella mente degli autori dei crimini per poter fare leggi migliori. Penso che di queste interviste ve ne dovrebbero essere di piu'”.  (di Maurizio Salvi/ANSA)

Ultima ora

22:58Atletica: Europei a squadre, l’Italia è settima

(ANSA) - LILLA (FRANCIA), 25 GIU - Il secondo posto di Giordano Benedetti negli 800 metri, e l'1.94 superato da Alessia Trost (terza) nell'alto, sono le note liete della terza e ultima giornata degli Europei a squadre di Lilla. La notizia più negativa è invece l'infortunio muscolare patito da Fabrizio Donato: per il triplista azzurro, lo stop - avvenuto al secondo salto - ha significato l'abbandono della gara (a referto il 15,98 del primo tentativo). Nella classifica a squadre, l'Italia chiude al settimo posto: vittoria per la Germania, sul gradino più alto del podio davanti a Polonia e Francia. I tedeschi, malgrado lo 'zero' nell'asta donne, sono un rullo compressore (7 vittorie e 23 volte sul podio nelle 40 gare del programma), mentre gli azzurri ottengono complessivamente quattro secondi posti (ai tre di ieri, Pedroso, Santiusti e Fassinotti, si aggiunge oggi quello di Benedetti). Rispetto al 2015, la formazione italiana scende un gradino nella graduatoria finale.

22:55Vela:Coppa America,New Zealand sul 6-1,a 1 regata da trionfo

(ANSA) - HAMILTON (BERMUDA), 25 GIU - Le mani di Emirates Team New Zealand sulla Coppa America. La barca degli 'All Blacks della vela' ha vinto le due regate di oggi delle finali contro Oracle Team Usa e ora, sul punteggio complessivo di 6-1, è a un solo successo dal trionfo finale. Le due prove hanno avuto poca storia, complici anche due partenze sbagliate da parte dello skipper degli americani Jimmy Spithill. I due catamarani hanno continuato paralleli fino alla boa numero 2, dove i neozelandesi sono passati con 5'' di margine ma poi hanno imposto la loro supremazia essendo visibilmente più veloci dei rivali. Ancora meno storia c'è stata nella seconda regata e adesso NZL è a un solo punto dalla coppa America.

22:51Calcio: Roma, concluso incontro per Karsdorp, nulla di fatto

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - È terminato l'incontro tra Roma e Feyenoord per Rick Karsdorp, che si sarebbe concluso con un nulla di fatto. I dirigenti della squadra vicecampione d'Italia stanno rientrando a Trigoria, e si risentiranno con i colleghi olandesi nei prossimi giorni, per cercare di limare le distanze: il Feyenoord non recede dalla richiesta iniziale di 16 milioni di euro, la Roma ne offre 12 più bonus.

22:50Calcio: Donnarumma, dopo Europeo incontro Milan per rinnovo

(ANSA) - MILANO, 25 GIU - Gianluigi Donnarumma chiede scusa per il tweet di oggi sul suo legame indissolubile con Mino Raiola e, su Instagram, apre alla possibilita di rinnovare il contratto con il Milan, confermando di voler prendere ogni decisione una volta terminato l'Europeo Under21: ''Oggi con un mio tweet ho scatenato un vero putiferio, che non volevo generare, e di questo mi scuso. Desidero ribadire il mio amore assoluto per il Milan e i suoi tifosi. Ora ho in mente la Nazionale, con la quale spero di fare un regalo a tutti i tifosi. La mia promessa è che, non appena sarà finito l'Europeo, incontrerò la Società insieme alla mia famiglia e al mio agente per discutere il mio rinnovo''.

22:32Ballottaggi Genova: Doria, come Cirano continuo a sognare

(ANSA) - GENOVA, 25 GIU - "Al termine di questa esperienza mi piace pensare a una bella canzone del mio autore preferito, Francesco Guccini. Mi riferisco a Cirano, che trova sul suo cammino personaggi squallidi e opportunisti, ma che non smette di sognare e di pensare a un mondo migliore e anche all'importanza degli affetti". Così il sindaco di Genova Marco Doria stasera sulla sua pagina Fb saluta i cittadini dopo cinque anni di governo della città. A poche ore dallo scrutinio dei voti del ballottaggio tra il candidato sindaco del centrodestra Marco Bucci e del centrosinistra Gianni Crivello, il sindaco Doria elenca "alcuni punti del lavoro svolto" paragonandosi a Cirano, il protagonista della canzone di Guccini in prima linea contro le ingiustizie, gli arrivisti, i dogmi, i pregiudizi, i politici rampanti, i portaborse, i ruffiani e le mezze calze, che nonostante le difficoltà non smette di sognare un mondo migliore.(ANSA).

21:35Maltempo: pesante grandinata in Veneto,chicchi come pesche

(ANSA) - TREVISO, 25 GIU - Una grandinata eccezionale ha colpito oggi il trevigiano, dove sono caduti chicchi di ghiaccio grandi come pesche. Coldiretti segnala che la furia del maltempo ha interessato tutta la pedemontana, colpita dalla staordinaria tempesta: da Valdobbiadene, Miane a Follina fino a Conegliano ovvero l'area verde più suggestiva della Marca, dove i preziosi vigneti di Prosecco sono stati rovinati. Dopo la violenta grandinata, che fortunatamente non ha causato feriti, l'area della pedemontana assomigliava ad un campo di battaglia: danni ad auto e camper in sosta nei campeggi, serre di ortaggi e fiori divelte, campi di mais distrutti. Un bilancio di inizio estate devastante che si aggiunge ad una primavera già difficile dal punto di vista meteorologico.

21:35Calcio: Balotelli rinnova con Nizza, ‘bentornato Supermario’

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Mario Balotelli ha rinnovato il contratto con il Nizza. A darne notizia è lo stesso club rossonero francese con un comunicato sul proprio sito in cui non viene specificata la durata del nuovo accordo. "Artefice del favoloso terzo posto, idolo di grandi e piccini, l'attaccante italiano ha voluto prolungare il suo contratto - spiega il Nizza -. Nonostante le richieste che aveva, l'italiano ha fatto un grande sforzo finanziario per continuare la sua bella avventura, come ha sempre desiderato durante questo periodo di fermo tra una stagione e l'altra, sottolineando l'aspetto sportivo e la scelta del cuore. Orgogliosi di aver convinto la superstar dello scorso anno e di vederlo fiorire dentro e fuori dal campo, il Nizza si gode la gioia di ricontarlo negli effettivi che si raduneranno nella nuovo centro di allenamento. Benvenuto a casa, Super Mario".

Archivio Ultima ora