Roberta Ragusa: è l’ora del processo

(ANSA) – PISA, 4 MAR – Poco più di tre anni dopo la sua scomparsa si apre a Pisa la strada verso il processo per la scomparsa di Roberta Ragusa, la donna svanita nel nulla la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 a Gello di San Giuliano Terme (Pisa). L’unico imputato è il marito Antonio Logli, accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere. Venerdì davanti al giudice per le indagini preliminari Giuseppe Laghezza si celebrerà l’udienza preliminare per la richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla procura.

Condividi: