Calcio: tifo violento, la ricetta di Malagò

(ANSA) – NAPOLI, 5 MAR – Il problema del tifo violento può essere risolto, secondo il presidente del Coni Giovanni Malagò, solo “nel momento esatto in cui c’è una identificazione chirurgica delle singole persone”, cui “va fatto pagare il prezzo”, invece “di farlo pagare a un settore, a una parte dello stadio o a tutto lo stadio Ci sono sacche di tifoserie che fanno fatica a essere ricettive a certe strategie, come la chiusura di curve e stadi, e alle campagne di sensibilizzazione”, ha detto Malagò oggi a Napoli.

Condividi: