Afghanistan: sminato 80% paese, finora rimosse 2,1 mln mine

(ANSA) – KABUL, 5 MAR – L’80% del territorio dell’Afghanistan è stato liberato dalle mine ma resta ancora un’area di circa 520 chilometri quadrati che deve essere bonificata. Sulla base delle informazioni fornite da varie compagnie specializzate nello sminamento del territorio, per terminare il lavoro saranno necessari ancora 8 anni. Un portavoce del Centro per la localizzazione delle mine (Mdc) ha precisato che dal 1989, quando si iniziò la bonifica, 2,1 milioni di mine sono state scoperte e distrutte.

Condividi: