Mare aperto, l’esercitazione della Marina militare

(ANSA) – TARANTO, 5 MAR – Secondo giorno dell’esercitazione ‘Mare aperto’ al largo del mar Ionio: tocca al Secondo gruppo navale della Marina militare, con una flotta di cinque navi, tra cui l’incrociatore portaeromobili Garibaldi, con sette elicotteri, e il sommergibile Prini, simulare un assetto da guerra oltre che tutte le emergenze da poter gestire in uno scenario operativo reale. Sono circa 1.500 i militari che vi prendono parte e che si ritrovano a fronteggiare situazioni di pericolo o minaccia imminente.

Condividi: