Prostituta uccisa a Bolzano: pena ridotta per assassino

(ANSA) – BOLZANO, 5 FEB – La Corte d’appello di Bolzano ha ridotto di due anni a 12 anni e due mesi di reclusione per Kevin Montolli, un giovane che nel settembre 2012 uccise ai Piani di Bolzano una prostituta, Svetla Fileva, colpendola con 36 coltellate. Montolli dovrà inoltre risarcire la parte civile, nello specifico la famiglia della bulgara: ai genitori e ai due figli 245.000 euro ciascuno e 50.000 alla sorella.

Condividi: