Immigrazione: Calderoli, Frontex conferma che è invasione

(ANSA) – ROMA, 6 MAR – “Quasi un milione di persone sono pronte a partire dalla Libia alla volta delle coste italiane: lo ha detto il direttore esecutivo di Frontex. Significa che la Lega ci ha visto giusto: è un’invasione”. Così Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato, commenta i dati forniti dal direttore esecutivo di Frontex, Fabrice Leggeri, che ha parlato anche dei “rischi legati al traffico dei clandestini da parte dell’Isis”.

Condividi: