Escort: Cav a Gianpi, devo fare la corte all’Arcuri

(ANSA) – BARI, 6 MAR – Il “sogno” di Gianpaolo Tarantini era quello di far prostituire insieme Manuela Arcuri e Francesca Lana con il presidente Silvio Berlusconi. La circostanza viene raccontata dagli stessi protagonisti in alcune telefonate intercettate e ora trascritte integralmente dal perito nominato dal tribunale dinanzi al quale si celebra il processo escort. Ad assicurarsi della ‘presenza’ delle due donne è Berlusconi che chiede a Tarantini: “Francesca fa le cose in due?”. Gli incontri non si consumeranno mai.

Condividi: