Nemtsov: arrestate due persone sospette, due caucasici

(ANSA) – MOSCA, 7 MAR – Due persone sospettate di essere coinvolte nell’assassinio dell’oppositore russo Boris Nemtsov sono state arrestate oggi dalla polizia: lo hanno reso noto i servizi federale russi. I due sono originari del Caucaso del nord, ha detto il capo dei servizi segreti (Fsb) Alexander Bortnikov alla tv statale senza fornire ulteriori dettagli.

Condividi: