Renzi, sulla riforma fiscale non dobbiamo fare pasticci

(ANSA) – ROMA, 7 MAR – “Sul fisco non dobbiamo fare pasticci, chi ci ha preceduto ha combinato dei pasticci. Dobbiamo fare un fisco semplice: da un lato stangare quelli che non pagano le tasse, ma non creare un clima di oppressione. La prima bozza andava bene a Equitalia, meno all’Italia. Serve una riforma che semplifichi il sistema italiano”. Lo afferma il premier Matteo Renzi al Tg1.

Condividi: