Nemtsov: 5 sospettati per omicidio in tribunale

(ANSA) – MOSCA, 8 MAR – Cinque persone sospettate di essere coinvolte nell’assassinio dell’oppositore russo, Boris Nemtsov, sono giunte in tribunale per essere formalmente incriminati. Lo riferisce il portavoce della corte, Anna Fedeeva. Ieri sera, le agenzie russe hanno riferito di altri due arresti, dopo quello dei due cugini, mentre oggi è stato fermato un quinto sospettato. I dettagli sul caso rimangono comunque vaghi nonostante l’impegno del presidente Vladimir Putin di perseguire i killer.

Condividi: