Prete comasco, ‘ideologia gender più pericolosa dell’Isis’

(ANSA) – COMO, 08 MAR – “L’ideologia gender è più pericolosa dell’Isis. La prima ci attacca dall’interno, la seconda dall’esterno””: sta facendo discutere una frase che il prevosto di Arosio (Como) don Angelo Perego ha pronunciato alcuni giorni fa in chiesa e che è stata interpretata come un insulto agli omosessuali. Un fedele omosessuale, sentitosi offeso dall’affermazione, ne ha discusso con il sacerdote e ha poi pubblicato la notizia su facebook correlandola di giudizi offensivi nei confronti del parroco.

Condividi: