Salvini, FI martedì voti contro riforme e poi ragioniamo

(ANSA) – GAZZADA (VARESE), 8 MAR – “Martedì ci sono in Parlamento le riforme di Renzi: se FI vota contro, come normale, poi ragioniamo fra opposizioni”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, sui rapporti con Silvio Berlusconi e il suo partito. “Basta condividere il progetto di Italia futura e di Europa – sottolinea, a margine di un incontro – poi non imponiamo niente a nessuno”.

Condividi: