Canoa urta pontile e si ribalta in porto Bari, un morto

(ANSA) – BARI, 9 MAR – Un uomo che stava concludendo un allenamento in canoa con un amico è morto nel porto di Bari mentre faceva rientro alla darsena del Cus (Centro universitario sportivo) dopo che il mezzo si è ribaltato urtando ad uno dei pontili di ormeggio. La vittima è Nicola Mangialardi, di 55 anni, di Modugno (Bari). La persona che era con lui ha riportato solo lievi lesioni. Secondo una prima ricostruzione, nella caduta Magialardi avrebbe urtato la testa perdendo i sensi e annegando.

Condividi: