Riforme: M5S non entrerà nell’Aula della Camera

(ANSA) – ROMA, 9 MAR – I deputati del M5S non entreranno nell’Aula della Camera per votare il ddl riforme. I cinquestelle confermano la scelta dell’Aventino. “Le altre opposizioni? Noi andiamo avanti. Non ci fidiamo di FI e Sel. Il partito di Berlusconi ha problemi al suo interno. Vedremo cosa faranno”, afferma Carlo Sibilia membro del direttorio cinquestelle.

Condividi: