Berlusconi, no protagonismo e distinguo in Fi

(ANSA) – ROMA, 10 MAR – “Oggi si apre una nuova era di centralità per il nostro movimento politico. Mi auguro che tutti lavorino per portarla avanti con armonia, rinunciando a qualche protagonismo di troppo e a qualche distinguo dal sapore un po’ strumentale”. Lo dice Silvio Berlusconi commentando il voto sulle riforme.

Condividi: