Estorsione a Lapo Elkann: 2 nuovi arresti

(ANSA) – MILANO, 10 MAR – I carabinieri hanno arrestato il fotografo Fabrizio Bicio Pensa e Giovanni Bellavista, fratello di Enrico, il cameriere già sotto processo per i presunti ricatti ai danni di Lapo Elkann. Le accuse sono per Pensa tentata estorsione di 90 mila euro e per Giovanni Bellavista di estorsione di 30 mila euro e di tentata estorsione di 90 mila euro. Al centro del presunto ricatto ci sarebbe un presunto video “compromettente” di un pomeriggio trascorso da Elkann con Enrico Bellavista e suo fratello.

Condividi: