Ulivi estirpati per creare parchi fotovoltaici

(ANSA) – BRINDISI, 11 MAR – Circa 6.500 alberi di ulivo estirpati senza permesso per far posto a parchi fotovoltaici: è la scoperta fatta nelle campagne di Brindisi e di Cellino San Marco da personale del Corpo forestale dello Stato che ha sanzionato alcune società del settore delle energie rinnovabili per complessivi 400.000 euro. Le attività di indagine, che hanno interessato aree di decine di ettari, sono partite da una segnalazione dei tecnici della Regione Puglia.

Condividi: