Calcio: Pavia ‘rigiocare match con Arezzo’

(ANSA) – MILANO, 11 MAR – Il Pavia Calcio ha presentato oggi il ricorso al giudice sportivo della Lega Pro, per chiedere ufficialmente la ripetizione della partita giocata domenica scorsa in casa dell’Arezzo e terminata 1-1. Il reclamo si basa su un presunto errore tecnico commesso dall’arbitro Giuseppe Cifelli. Secondo il Pavia, Cifelli ha ammonito due volte il giocatore Carcione ma non l’ha poi espulso come prevede il regolamento perché la prima ammonizione è stata erroneamente attribuita a Panariello.

Condividi: