Calcio: Tavecchio, per la nazionale serve la A a 18 squadre

(ANSA) – ROMA, 11 MAR – “Per poter realizzare i suoi desiderata bisogna fare la riforma dei campionati, se non si portano i campionati a 18 squadre ci sarà sempre poco tempo per stage e raduni”. Lo ha detto il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, al convegno su calcio e tecnologia in campo, in merito alle richieste del ct azzurro, Antonio Conte. Lotito? “E’ un consigliere federale come gli altri 20 è presidente della Lazio, che poi guardate come funziona… Che devo dirvi?”.

Condividi: