Thyssen: da imputato ricorso straordinario in Cassazione

(ANSA) – TORINO, 12 MAR – Un “ricorso straordinario” alla Corte di Cassazione è stato presentato da uno degli imputati del processo Thyssen, il dirigente Daniele Moroni. La Suprema Corte, a sezioni unite, si era già pronunciata sul caso, annullando la sentenza d’Appello e ordinando un nuovo giudizio per ricalcolare le pene. Moroni, secondo quanto appreso, chiede di annullare il procedimento senza rinvio per l’omissione di cautele e l’annullamento (quanto meno con rinvio in Appello) per l’omicidio colposo.

Condividi: