Pena morte: il Texas a secco di veleni, solo una esecuzione

(ANSA) – NEW YORK, 12 MAR – L’esecuzione di Randall Mays il 18 marzo potrebbe essere l’ultima in Texas per qualche tempo: lo stato che nel 1982 inventò l’iniezione letale ha finito le dosi di veleno per il boicottaggio delle case farmaceutiche. Mercoledì in Texas è stato messo a morte Manuel Vasquez e altre 5 esecuzioni sono in programma nei prossimi 2 mesi ma le scorte si stanno esaurendo. Il caso texano è emblematico delle difficoltà che hanno messo l’iniezione letale sul banco degli imputati della Corte Suprema.

Condividi: