Grido d’allarme al governo, Sardegna al collasso

(ANSA)-ROMA,12 MAR- Lanciato a Roma dai parlamentari sardi un grido d’allarme al Governo per la crisi in Sardegna. Una mozione bipartisan trasversale mette in evidenza la grave situazione. L’esecutivo deve inserire nell’agenda dei lavori la questione Sardegna anche istituendo un tavolo di lavoro congiunto Stato-Regione per definire iniziative che riportino occupazione e prospettive e per ribadire la specificità dell’Isola dove il Pil è diminuito del 4,4%, l’occupazione è scesa del -7,3% e la disoccupazione è al 17,5%.

Condividi: