Tentato omicidio, fermato figlio minore convivente vittima

(ANSA) – PADOVA, 12 MAR – E’ stato identificato e fermato la notte scorsa nei pressi della stazione di Padova il giovane che nel tardo pomeriggio di ieri aveva ridotto in fin di vita, colpendolo con un ferro da stiro, un 50enne padovano. Si tratta, come fin da principio si era sospettato, del figlio minorenne della convivente dell’uomo. Il ragazzo aveva un biglietto del treno in tasca e stava per fuggire per far perdere le sue tracce. L’accusa per lui è di tentato omicidio.

Condividi: