Calcio: caos Parma,appartamenti in cambio prolunga contratti

(ANSA) – PARMA, 13 MAR – Appartamenti in cambio del prolungamento del contratto. Era la prassi del Parma era Ghirardi per superare l’empasse con i giocatori più costosi e spalmare l’ingaggio in più anni. Appartamenti di un’immobiliare del padre di Tommaso Ghirardi che li girava ai giocatori col meccanismo ‘appartamento acquistato contratto prolungato’, tutti a Carpenedolo (Brescia). Zaccardo ne avrebbe ottenuti sette, uno a testa invece per Morrone, Pavarini, Lucarelli ma anche i dirigenti Leonardi e Preiti.

Condividi: