Fondi Valle d’Aosta: pm,condanne complessivi 30 anni carcere

(ANSA) – AOSTA, 13 MAR – Pene complessive per 30 anni di carcere e multe per 600.000 euro sono state chieste dal procuratore capo di Aosta Marilinda Mineccia nel processo sull’impiego dei fondi dei gruppi del Consiglio regionale della Valle d’Aosta nella legislatura 2008-2012. Chiesta la condanna dei 24 imputati, tra cui 7 attuali consiglieri regionali e diversi ex, dal Pd al Pdl. Contestati a vario titolo il peculato, il finanziamento illecito dei partiti e l’indebita percezione di contributi pubblici per 1,5 mln. (ANSA).