Minore violentata a turno da ‘fidanzatino’ e amico,arrestati

(ANSA) – AREZZO, 13 MAR – Una minorenne è stata violentata ed ha subito le angherie del ‘fidanzatino’, anche lui minore, spalleggiato da un amico 18enne. I due sono stati arrestati dai carabinieri di San Giovanni Valdarno e di Montevarchi con le accuse di violenza sessuale, violenza sessuale di gruppo, minacce e atti persecutori. La ragazzina, oltre ad essere stata costretta dai due ad avere rapporti sessuali, era stata costretta anche a versare ai due piccole somme di denaro per giocare al videopoker.