Maldive, condannato ex presidente

(ANSA) – MALE (MALDIVE), 14 MAR – L’ex presidente delle Maldive, Mohamed Nasheed, e’ stato condannato a 13 anni da un tribunale che lo ha riconosciuto colpevole di “terrorismo” per aver fatto arrestare nel 2012 un giudice accusato di corruzione e abuso di potere. Primo presidente democraticamente eletto e soprannominato il ‘Mandela delle Maldive’, Nasheed, 47 anni ha respinto le accuse e chiesto ai suoi sostenitori di rivoltarsi. contro “il potere dittatoriale di questo regime”.

Condividi: