Vanuatu: popolazione ancora chiusa in rifugi per ciclone Pam

(ANSA) – WELLINGTON (NUOVA ZELANDA), 14 MAR – La popolazione dell’arcipelago di Vanuatu, nel Pacifico, sta passando la 2/a notte nei rifugi per sfuggire alla furia del ciclone Pam, che ha ucciso un numero imprecisato di persone e devastato una grande quantità di abitazioni. La tempesta ha percosso con venti fino a 270 km orari il piccolo arcipelago situato fra le Figi e la Nuova Caledonia, con una popolazione di 267.000 anime sparse su 65 isole e isolette, dove gran parte della popolazione è isolata e senz’acqua.

Condividi: