Università Sassari nella bufera, indagati sei psichiatri

(ANSA) – CAGLIARI, 14 MAR -Sei medici della Clinica Psichiatrica di Sassari – tra cui l’ex assessore regionale Liliana Lorettu e l’ex consigliere Noemi Sanna – sono indagati dalla Procura per accuse che vanno dall’abuso d’ufficio al falso materiale e ideologico, dall’esercizio abusivo della professione alla soppressione, distruzione e occultamento di atti veri. L’inchiesta nasce dalla denuncia di una specializzanda che lamentava di aver subito un illegittimo allontanamento per aver contrastato l’anomalo sistema vigente.

Condividi: