Tav: De Luca,se condannato vera vittima sarà la Costituzione

(ANSA) – TORINO, 15 MAR – “Se sarò condannato, la vera vittima non sarò io, ma l’articolo 21 della Costituzione”. Lo scrittore Erri De Luca torna così a difendere la libertà d’opinione, in un incontro a Rivalta, nel Torinese, alla vigilia della nuova udienza del processo che lo vede imputato per istigazione a delinquere per la sua posizione a sostegno del movimento No Tav. “So benissimo che cosa significa sabotare – sottolinea De Luca – e io dico che la Torino-Lione va sabotata”.(ANSA).