Salvini, 100 anni fa Piave argine stranieri, oggi c’è Alfano

(ANSA) – TREVISO, 15 MAR – “Il fiume Piave è sacro alla Patria perchè 100 anni fa qualcuno è morto perchè non passasse lo straniero. Adesso, invece Renzi e Alfano lo straniero lo vanno a prendere a casa, quindi non esiste”. Lo ha detto il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, durante un incontro elettorale a sostegno di Luca Zaia svoltosi a Vidor, vicino al fiume Piave.

Condividi: