Tangenti: Boccia, ancora una volta politica inadeguata

(ANSA) – ROMA, 16 MAR – “A giugno per un’intervista mi davano del pessimista, del sospettoso, del gufo. Ha provocato le reazioni di un certo mondo politico che, però, ha preferito voltare la testa dall’altra parte. Oggi i fatti sono noti dopo il blitz di oggi. La politica se vuole riconquistarsi una certa dignità deve riuscire a fare le cose in tempo e in maniera rigorosa, non può sempre arrivare dopo la magistratura”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera.

Condividi: