Pakistan: attentati a chiese, un morto in disordini a Lahore

(ANSA) – ISLAMABAD, 16 MAR – La comunità cristiana è scesa in piazza oggi in diverse città del Pakistan per protestare contro gli attacchi terroristici che ieri hanno causato 16 morti e quasi 90 feriti in due chiese di Lahore. Lo riferiscono i media pachistani indicando che un manifestante è morto in un incidente ancora poco chiaro nel quartiere di Youhanabad, nella stessa Lahore. Oltre che in quest’ultima città, la gente ha manifestato anche a Faisalabad, Sargodha e Gujranwala.

Condividi: