Claps: in aula la testimonianza del viceparroco della chiesa

(ANSA) – POTENZA, 16 MAR – Don Wagno – l’ex viceparroco della chiesa della Trinità di Potenza, dove nel 2010 fu scoperto il cadavere di Elisa Claps – oggi ha testimoniato al processo sul ritrovamento. “Dopo aver detto di aver visto un cranio nel sottotetto con le donne delle pulizie, oggi don Wagno – ha detto l’avvocato dei Claps, Giuliana Scarpetta – ci dice che quello sembrava un vecchio pallone: è una vergogna. Invierò tutti i verbali al Papa: se vuole fare un po’ di pulizia nella Chiesa, può cominciare da qui”.

Condividi: