Traghetto: Codacons, altre responsabilità

(ANSA) – BARI, 16 MAR – “Al momento gli indagati sono 7 ma riteniamo che ci siano altre responsabilità che emergeranno dalle indagini”. Lo ha detto l’avv. Vincenzo Rienzi, legale del Codacons, associazione che rappresenta una decina di superstiti del naufragio avvenuto al largo delle coste albanesi il 28 dicembre del Norman Atlantic nel quale persero la vita 11 persone (18 dispersi). Rienzi ha incontrato oggi il pm barese Federico Perrone Capano, che insieme con il collega Ettore Cardinali coordina le indagini.

Condividi: