Tangenti: Civati, stesse regole per Lupi e Cancellieri?

(ANSA) – ROMA, 17 MAR – “Matteo Renzi individuò nelle ragioni di opportunità politiche e istituzionali le motivazioni delle dimissioni di una ministra del governo Letta. Chissà se il ragionamento – per una volta preciso e pienamente convidisibile – varrà anche per il ministro Lupi”. E’ quanto scrive il deputato Pd Pippo Civati sul suo blog facendo riferimento alle parole del premier Matteo Renzi in merito alla vicenda Ligresti, che vide protagonista l’allora ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri.

Condividi: