Fai rompe tabù e inviata al Monumento alla Vittoria Bolzano

(ANSA) – BOLZANO, 17 MAR – Il Fai dell’Alto Adige rompe con un tabù e per la prima volta invita al Monumento alla Vittoria di Bolzano. Dopo castelli e chiese, le Giornate Fai di Primavera si svolgeranno infatti dal 20 al 22 marzo all’arco di Piacentini, da sempre contestato da molti altoatesini di lingua tedesca. Un passo importante verso la “storicizzazione” del monumento (classe 1928) è stato compiuto con il museo ’18-’45, inaugurato l’anno scorso dal ministro Dario Franceschini nella cripta dell’arco.

Condividi: