Corruzione: Renzi, inaccettabile prescrivere il reato

(ANSA) – ROMA, 17 MAR – Che un reato arrivi a “prescrizione nega la dignità allo Stato” ed è “inaccettabile prescrivere la corruzione: per questo stiamo intervenendo”. Così il premier Matteo Renzi alla cerimonia di inaugurazione dell’Anno accademico 2015 della Scuola Superiore di Polizia.

Condividi: