Pena morte: Pakistan, impiccati all’alba sette detenuti

(ANSA) – ISLAMABAD, 18 MAR – Sette detenuti sono stati impiccati all’alba di oggi in varie prigioni del Pakistan, portando a 48 il numero delle condanne a morte eseguite da quando il primo ministro Nawaz Sharif ha revocato la moratoria sulle esecuzioni introdotta nel 2008. Lo ha reso noto GEO Tv. L’emittente ha indicato inoltre che almeno altri due condannati alla massima pena saliranno sul patibolo in serata.

Condividi: