Mattarella, Libia rischia essere base terrore verso Ue

(ANSA) – ROMA, 19 MAR – L’Isis “si sta diffondendo in Libia” e “c’è il rischio che ciò trasformi il Paese in una base per l’attività terroristica in Europa”. Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un estratto dell’intervista alla Cnn pubblicata sul sito dell’emittente tv statunitense.

Condividi: