Fuga gas in casa occupata da operai, intossicati sei

(ANSA) – CAGGIANO (SALERNO), 19 MAR – Sei operai, residenti in provincia di Napoli, sono rimasti intossicati per le esalazioni di monossido di carbonio sprigionate da una stufa a gas. Le loro condizioni, secondo quanto riferiscono i medici, non sono gravi. Il fatto è accaduto all’interno di un’abitazione di Caggiano (Salerno) occupata dai dipendenti di una ditta appaltatrice impegnata in lavori di riqualificazione del centro storico.

Condividi: