Inchiesta Gesconet, Finanza negli uffici della Regione Lazio

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – Si allarga l’inchiesta su Gesconet, il consorzio di facchinaggio, pulizie e trasporti responsabile, secondo la procura di Roma, di una mega evasione da oltre 1,7 miliardi: da questa mattina militari della Guardia di Finanza sono negli uffici della Regione Lazio, dove stanno acquisendo altra documentazione, oltre a quella già precedentemente acquisita, relativa ad alcuni appalti affidati alla società. Secondo i pm la Gesconet ha gestito gli appalti per almeno un decennio in regime di monopolio.

Condividi: