Proprietario ditta nel Milanese ucciso a colpi arma da fuoco

(ANSA) – MILANO, 20 MAR – Un uomo di 50 anni proprietario di un ditta di viti e bulloni è stato ucciso questa mattina a colpi di arma da fuoco all’interno della sua attività a Quinto de Stampi, una frazione di Rozzano (Milano). A trovare il corpo è stata la madre, che vive all’interno del comprensorio. Questa mattina, prima delle 8, è andata nella ditta come al solito e ha scoperto il cadavere del figlio Luca. Ancora nessuna ipotesi sul movente né sulla dinamica dell’omicidio su cui indagano i carabinieri di Corsico.