Lupi, lascio Governo a testa alta

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – “Lascio il Governo a testa alta, guardandovi negli occhi”. Così Maurizio Lupi nell’informativa alla Camera. Lupi ha ribadito di “non aver mai fatto pressioni per trovare un lavoro” a suo figlio. E se c’è un errore che ha commesso è di non aver chiesto al figlio “di restituire l’orologio che gli è stato regalato dai Perotti che, tra l’altro, lo conoscono da quando è piccolo e da prima che io diventassi ministro”.

Condividi: