Donna uccisa nel Bresciano: marito non risponde a gip

(ANSA) – BRESCIA, 20 MAR – Si è avvalso della facoltà di non rispondere Alessandro Musini, l’uomo in carcere da martedì notte a Brescia, fermato per l’omicidio della moglie Anna Mura, trovata morta in casa lunedì a Castenedolo nel Bresciano. Nel corso del l’interrogatorio di convalida del fermo l’uomo non ha risposto alle domande del gip. Musini, difeso dall’avvocato Andrea Pezzangora, dopo il fermo, in un primo interrogatorio, si era proclamato innocente.

Condividi: