Calcio: Garcia, voglio restare ma non decido da solo

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – “Non c’è bisogno di dire che voglio restare per tutta la durata del contratto, ma non decido da solo. Sono qui per vincere: non accadrà quest’anno, ma voglio farlo in futuro”. Alla vigilia della gara a Cesena, Rudi Garcia ribadisce di non voler lasciare la Roma, ma ammette che ci saranno altre voci da ascoltare: “Soprattutto il presidente e la dirigenza – spiega – Per questo faremo un bilancio a fine stagione. Pallotta è un po’ lontano ma ci sentiamo sempre, anche dopo la gara con la Fiorentina”.

Condividi: