Calcio: Donadoni, ora chi ha sbagliato paghi

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – “A questo punto dalle ceneri bisogna tirare fuori qualcosa: può essere un inizio”. Lo ha detto Roberto Donadoni, allenatore del Parma, alla vigilia del match con il Torino. “In questi mesi – continua – siamo stati circondati da opportunisti, gente che ha badato agli interessi personali. Questo mi ha ferito e disgustato. Ora chi ha sbagliato è giusto che paghi. Una negoziazione per garantire il futuro? Visto che, dall’inizio della stagione non abbiamo percepito un euro, è già stata fatta…”.

Condividi: