Papa a Napoli: la corruzione ‘puzza’

(ANSA) – NAPOLI, 21 MAR – “La corruzione puzza, la società corrotta puzza e un cristiano che fa entrare dentro di sé la corruzione non è cristiano, puzza”. Lo ha detto papa Francesco nel suo discorso a Scampia. “Se noi chiudiamo la porta ai migranti, se noi togliamo il lavoro e la dignità alla gente, come si chiama questo? Si chiama corruzione e tutti noi abbiamo la possibilità di essere corrotti”. Bergoglio ha anche invitato a “andare avanti nella pulizia della propria anima, nella pulizia della città, della società”.

Condividi: