Afghanistan: litiga con la moglie e la decapita

(ANSA) – KABUL, 23 MAR – Voleva impedirgli di vendere un tappeto per comprarsi della droga, il marito l’ha decapitata con una falce prima di darsi alla fuga. Lo riferisce oggi l’agenzia di stampa afghana Pajhwok. L’uxoricidio è avvenuto ieri sera a Pul-i-Khumri, nella provincia settentrionale di Baghlan, in Afghanistan. La coppia viveva insieme da dieci anni e aveva cinque figli. Fonti locali riferiscono che l’omicidio è avvenuto al termine di una lite famigliare.

Condividi: